Se hai in mente di realizzare progetti personali e hai iniziato a consultare diversi istituti per un finanziamento, sicuramente avrai notato che puoi aggiungere facoltativamente l’assicurazione sul prestito che vuoi richiedere.

Serve davvero? A cosa può essere utile?

Partiamo con la prima informazione fondamentale. L’assicurazione serve per tutelare la persona che richiede un prestito nell’eventualità in cui non sia più in grado di estinguere l’impegno.

Nonostante questo però, essendo facoltativa e a pagamento, spesso le persone diffidano della potenziale utilità che potrebbe avere una copertura assicurativa e di quali possano essere gli effettivi vantaggi nell’acquistarla.

Nessuna paura! Abbiamo creato questa piccola guida per aiutarti a capire come funziona l’assicurazione sul prestito personale e a cosa serve.

Di cosa parleremo:

A cosa serve l’assicurazione sul prestito

Conosciuta anche come CPI (Creditor Protection Insurance), l’assicurazione sul prestito consente di tutelarti da determinati eventi che potrebbero impedirti di proseguire con il rimborso del finanziamento.

In sintesi, a seconda dell’assicurazione sul finanziamento che viene proposta dall’istituto, si prevede la tutela in caso di eventi dannosi che potrebbero limitare o impedire le possibilità del cliente di rimborsare il prestito (a solo titolo di esempio: perdita di lavoro, inabilità, malattia, ecc).

Purtroppo l’imprevedibile è sempre dietro l’angolo. Per questo motivo, sottoscrivere l’assicurazione sul prestito personale consente di prevenire determinati imprevisti.

Come sottoscrivere l’assicurazione online

In genere, quando è disponibile una copertura assicurativa (comunque sempre facoltativa) a tutela del rimborso di una richiesta di prestito, l’opzione è messa a disposizione dell’utente insieme alla necessaria documentazione riguardante la polizza proposta. L’utente, dopo aver selezionato l’opzione assicurativa, dovrà inoltre rispondere ad alcune domande (Questionario di Adeguatezza) volte a misurare la pertinenza del prodotto assicurativo proposto con le reali necessità della persona. Solo a seguito di adeguatezza (o coerenza), l’assicurazione sul finanziamento viene effettivamente acquistata dal cliente.

Ormai, è diventato semplice come un click 😉

assicurazione-sul-prestito-smartika

Quanto costa l’assicurazione sul prestito

Comprendere anche l’assicurazione sul prestito prevede un costo aggiuntivo, che varia a seconda dell’importo totale richiesto e il numero delle rate.

L’assicurazione è facoltativa. Il cliente può scegliere se aderire o meno, dopo aver consultato le condizioni della polizza assicurativa proposta e risposto al questionario assicurativo.

Conviene sottoscriverla? Dipende, in base alle tue scelte ed esigenze.

Le polizze assicurative sono proposte in via facoltativa proprio per permetterti di scegliere in totale libertà e di consultare dettagliatamente tutte le informazioni. Come ogni assicurazione, questa servirà semplicemente a tutelare in caso di imprevisti te stesso, ed eventualmente i tuoi cari.

3 punti fondamentali per l’assicurazione sul prestito personale

  • l’assicurazione sui prestiti è facoltativa;
  • all’utente che la richiede viene chiesto di dare risposta ad alcune domande (Questionario di Adeguatezza) per valutare l’effettiva coerenza del prodotto rispetto alle necessità dell’utente stesso;
  • vale la pena leggere attentamente le condizioni e le tutele della copertura, senza pregiudizi.

Chiedi un prestito con Smartika

Cosa copre l’assicurazione con Smartika

Smartika, come piattaforma di peer-to-peer lending su cui si può richiedere un prestito personale, consente di aggiungere l’assicurazione sul prestito richiesto.

A seconda delle informazioni fornite dall’utente Richiedente, Smartika consente di aderire a uno dei pacchetti disponibili, con una polizza a tutela di rischi come decesso, invalidità Permanente Totale (di grado pari o superiore al 60% da infortunio o malattia), licenziamento, ecc.

Consigliamo di consultare la pagina web di Smartika dedicata all’assicurazione, nonché il set informativo, per tutte le informazioni riguardanti la copertura assicurativa, i pacchetti proposti e le condizioni, che potrebbero tempo per tempo essere modificati.

Vai alla pagina dedicata all’assicurazione

Per entrambi i pacchetti, sono assicurabili le persone che al momento in cui aderiscono all’assicurazione:

  • sono residenti in Italia,
  • sono munite di codice fiscale italiano o tessera sanitaria italiana,
  • hanno sottoscritto un contratto di finanziamento con Smartika S.p.A.,
  • hanno un’età compresa tra 18 e 75 anni non compiuti,
  • al termine della polizza, non hanno ancora compiuto 75 anni.

Scopri come chiedere un prestito con Smartika

assicurazione-sul-prestito-banner-smartika
0 Shares:
You May Also Like