Da oggi i Richiedenti possono chiedere prestiti da 1.000 a 3.000 euro ripagabili in 12 mesi.

Un grazie a tutti i Prestatori che hanno velocemente aderito ampliando l’offerta ai 12 mesi e rendendo quindi possibile la composizione dei prestiti (per la precisione in questo momento hanno attiva l’offerta 326 Prestatori su A+12, 288 su A12, 273 su B12, 249 su C12).

Chi non si è ancora attivato come Prestatore può consultare i post sul tema qui.

0 Shares:
21 comments
  1. @ sthor

    Al momento non rientra nelle nostre priorità ma abbiamo intenzione di ‘metter mano’ ala sistema attraverso cui vengono visualizzate le informazioni inerenti le offerte presenti all’interno di un determinato mercato, così da avere una più chiara evidenza dello stato della propria offerta.

    Tomaso

  2. sarebbe utile conoscere la propria posizione nella priorità di assegnazione per i mercati di 12 mesi, in modo da incrementare il proprio fondo al momento giusto, cosa che feci appena attivai l’offerta su detto mercato ma, il mio aumento è stato rosicchiato dagli altri mercati, diversamente si potrebbe lasciare a noi prestatori indicare la quota capitale max da utilizzare per ogni mercato, esempio
    capitale di 1000,00 euro
    mercato A12 per 200,oo euro
    mercato A24 per 150,00 euro
    oppure farci indicare una percentuale di investimento nei vari mercati
    Non so se ho reso l’idea.

  3. Diciamo che siamo in rodaggio, comunque stiamo predisponendo delle azioni finalizzate ai mercati 12 mesi

    Carlo – Smartika Team

  4. Il meccanismo 12 Mesi si è grippato?
    Sono stato poco attento o ho visto solo due richieste entrate i valutazione ed entrambe respinte?

  5. ma il non avere la possibilità di decidere quanto prestare per singolo mercato porta proprio ad aumentare i tassi per evitare di prestare tutto nei mercati più “rischiosi” e a durata maggiore!!!

  6. è un’ipotesi a cui stavamo pensando anche noi, che si può affinare (ad es. ragionerei di percentuali solo sul portafoglio prestiti in essere).
    Se è vero che è un’implementazione fattibile, la grossa preoccupazione per noi sono le performance già non molto soddisfacenti in fase di composizione prestito nel caso di più utenti concorrenti.
    Grazie molte per lo stimolo.

    Carlo – Smartika Team

  7. Una proposta simile ma differente, perché non permettere ai prestatori di stabilire un limite di esposizione su un determinato mercato, in termini assoluti, es. non più di 200 € sul mercato C48, o in termini percentuali sul capitale totale in SMARTIKA (prestato + offerto) es. non più del 15% del capitale totale in SMARTIKA prestato sul mercato C48.

    Questo permetterebbe ai prestatori che vogliono provare anche i mercati più rischiosi e remunerativi di entrarvi, pur senza rischiare di trovarsi tutto o quasi il capitale prestato su quei mercati, come può ben succedere ora.

    Volendo si potrebbe aumentare il livello di controllo dell’allocazione dei capitali (modalità esperta?) permettendo di creare qualcosa di simile ai filtri per le mail, es. non più del 20% del capitale totale in SMARTIKA sui mercati C, non più del 70% sui mercati B e C, non più del 50% sui mercati a 48 mesi….

    Naturalmente il prestatore dovrebbe ricevere un alert quando i limiti o le regole imposte “bloccano” uno o più mercati che ha attivato, magari con indicazione dei mercati bloccati e delle regole che hanno attivato il blocco.

    Immagino che per un informatico non dovrebbe essere un granché difficoltoso implementare sistemi di questo genere.

  8. concordo e sono stato fin da subito un acceso critico di smartika rispetto a zopa proprio per questa, a mio avviso, assurda mancanza… anche telefonicamente, non ricordo da chi dello staff venni contattato…
    non mi sembra neanche pesante come modifica da apportare, qualcosa tipo: SE “richiedente Tizio” è già presente in “insieme di richiedenti” ALLORA non inserire nell’offerta…

  9. grazie carlo,
    però io intendevo di creare uno spazio/offerta solo ed esclusivamente per i 12 mesi, in modo che se io voglio investire di più su quel mercato posso farlo.
    Per cui non si duplicherebbe l offerta come avveniva in zopa, ma semplicemente farei una sezione a parte per questo tipo di mercato.

  10. Si potrebbe usare i mercati a 12 mesi come banco di prova di un meccanismo di gestione più efficace delle offerte multiple evitando gli incroci come avveniva in passato.

  11. è una richiesta più volte fatta da i prestatori che provengono dall’esperienza di Zopa. E’ un’opzione che abbiamo eliminato per la possibilità di partecipare al prestito con più offerte aumentando così il rischio. Per ora non pensiamo di reintrodurla.

    Carlo – Smartika Team

  12. un altra cosa… perché non rendete possibile fare una seconda offerta dedicata solo sul mercato a 12 mesi … in modo che se uno vuole destinare più fondi su quel mercato lo possa fare ?

  13. spero che abbia successo … in considerazione della giacenza che è molto alta…… e ha costretto molti prestatori ad abbassare i tassi per essere in linea

    una curiosità ma i prestatori che compaiono attivi sul mercato dei 12 mesi sono in ordine di priorità o messi …diciamo… senza alcun specifico criterio

  14. Bella lì,
    vediamo come vanno questi mercati a 12 mesi.

    Una domanda: come mai compaiono le “ultime 5 quotazioni del mercato”? E’ uno storico sfasato?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You May Also Like