Go Smartika Go!

Il bottone ‘Chiedi Ora’ è attivo dalle ore 10.41.

La macchina è partita, in modo soft, non solo per fare un po’ di rodaggio ma anche perché la liquidità ora disponibile ci permette di formare prestiti solo tra i 6000 e 10.000 euro, a seconda del mercato, e rischia di esaurirsi presto.

Il processo per il Richiedente è simile a quello del passato ma è stato snellito e reso più efficiente, la griglia di accettazione rivista e adeguata sulla base dell’esperienza fatte e ai tempi, al momento non è prevista alcuna forma di assicurazione (ci stiamo lavorando).

I tassi che stiamo vedendo formarsi sui mercati Smartika ci dicono che andiamo a posizionarci con un Taeg estremamente competitivo, a conferma della bontà del modello.

Da oggi in home page si possono vedere i prestiti in valutazione, a breve compariranno anche i prestiti erogati.

Buona Smartika a tutti!

 

Tags: , , , , , ,

Pubblicato in Aggiornamenti

57 Risposta a “Go Smartika Go!”

  • Doddy64 says:

    Scusate, mi piace moltissimo l’idea, ma attualmente ho un mutuo di 100.000 euro sulle spalle e una spesa imprevista che mi pesa sullo stomaco (5000 euro), avrei perciò bisogno di un piccolo prestito, pensate sia possibile richiederlo???
    Altra cosa: ma volendo si possono investire anche piccolissimi importi? Che sò 100 euro?

    Grazie

    • Carlo says:

      in linea di massima sì a tutto ma è meglio se ci chiami al telefono per chiarire alcuni aspetti.

      Carlo – Smartika Team

  • CristianJ says:

    ho cercato di chiedere un prestito,ma le mie coordinate del conto Banco posta non sono soportate,vuol dire che non posso chiedere un prestito se non ho u conto bancario?grazie aspeto la vostra risposta.

    • Carlo says:

      Bancoposta non ci consente di agganciare il rid, non è scelta nostra. Ci vuole un conto bancario standard

      Carlo – Smartika Team

  • Gabriele says:

    Salve, anche io mi associo a freilech, Claudio e lecorbusier, anche se sto comunque continuando ad investire, purtroppo però ad oggi il saldo è negativo nel senso che sommando il conto Smartika all’atteso non raggiungo il versato, mi riservo di verificare i dati tra qualche mese nella speranza di smentire quanto affermato. Dispiace, però, che non si è avuta alcuna risposta nè tantomeno riscontro ai tre precedenti messaggi.
    Nell’altro blog Carlo afferma che la griglia di accettazione dei richiedenti è stata rivista ed adeguata, tra qualche mese rientreranno le prime rate dei primi prestiti erogati: speriamo che vada tutto bene sia per Smartika che per noi prestatori.
    Ciao a tutti.

  • lecorbusier says:

    Mi associo a freilech e Claudio e a quanti altri sono in attesa (anche da diversi anni) di recuperare le centinaia di Euro prestati a coloro che hanno incassato i nostri soldi e poi si sono dileguati restituendoci che pochi primi spiccioli. Smartika non mi vedrà prestatore fino a quando non avrò ricevuto tutti i miei prestiti arretrati. E’ inutile investire somme sulle quali gli interessi ricevuti non coprono la perdita dei mancati reintroiti dei ritardatari. Questa è la mia esperienza con Zopa. Dov’è scritto che Smartika sarà diverso?!

  • Claudio says:

    Anche io come freilech voglio vedere come finirà coi ritardari; spero si riesca a recuperare una buona parte dei prestiti erogati (nei miei ritardari ci sono molti classe C ma anche vari A).

  • freilech says:

    Tutto bene, personalmente però io metterò altri soldi in smartika quando vedrò almeno qualcuno dei ritardi recuperato, personalmente ho 35 persone in ritardo ed alcune di esse non hanno versato un soldo.

  • Carlo says:

    Aggiornamento uscite media

    Oggi abbiamo emesso il comunicato stampa che trovate qui
    http://www.soldionline.it/notizie/economia-politica/il-social-lending-torna-in-italia-con-smartika-it

    vi segnalo questa prima uscita su panorama.it
    http://blog.panorama.it/economia/2012/03/26/zopa-e-tornata-ora-si-chiama-smartika/

    Altro argomento importante
    In home page annunciamo la promo ‘Bene, Bravi, Bis!’ , questo è il regolamento
    http://www.smartika.it/Web/public/promo/promozione_prestatori.htm

    Carlo – Smartika Team

  • Iacopo says:

    SUGGERIMENTO: tra qualche mese, una volta che Smartika sarà entrata a pieno regime e che saranno raccolti più fondi si potrebbe creare una sezione destinata esclusivamente a finanziare progetti di riqualificazione energetica oppure o di produzione energetica da fonti rinnovabili. In questo caso i tassi potrebbero essere più bassi anche perché i rischi dovrebbero essere minori (spendo oggi magari prendendo a prestito per risparmiare domani sulle bollette o per incassare dal conto energia). Secondo me una cosa del genere se studiata attentamente potrebbe funzionare sia per i prestatori che per i richiedenti, per la comunità in generale ed inoltre farebbe una grandissima pubblicità a Smartika accrescendone ancora di più la sua immagine. Considerate che da quest’anno tutti gli immobili hanno l’obbligo di certificazione energetica e che il costo dell’energia è sempre più destinato a crescere, conseguentemente
    sempre più persone volente o nolente si imbarcheranno a breve in progetti del genere.

    Che ne pensate? E’ troppo utopistico? Mi sono permesso di lanciare questo suggerimento in quanto più di una volta sono incappato in persone che si lamentavano di non riuscire ad avere credito a tassi decenti per questo tipo di progetti dalle banche tradizionali.

  • Antonio says:

    Sono un altra volta qui per parlare della rata protetta che avevamo sulla piattaforma Zopa.

    PONGO UNA DOMANDA……

    Rata protetta, proteggeva i richiedenti di un prestito dal mancato pagamento se quest’ultimo subiva un incidente, perdita di lavoro oppure decesso. Mi domando e chiedo se tale assicurazione veniva effettuata da richiedenti che il loro attuale stato è di essere incapaci di pagare a causa di difficoltà economica e con comprovata giustificazione perchè l’assicurazione non si è attivata per i seguenti richiedenti che al momento della stipula del contratto hanno pagato una % in più per usufruire di questo “surplus di serenità”?
    Adesso vi elenco chi nel mio portafoglio di prestiti è in Ritardo e ha stipulato “Rata protetta” Essi sono i seguenti…..
    spgluca; devid79; giglipaf; e_lisa; ecentin; marinella09; beatles; paulmckoy; newzealand; alfista52; fabiobacc; achraf; lara8673; pic64 ; juvan; copylandia; nick1970
    gmcausa; bygiulia; Roro1

    Questi nomi sono titotolari dell’assicurazione sul credito e se tale assicurazione come è segnato nel fascicolo imformativo subentra nel momento di difficoltà o meglio in determinate situazioni sopra elencate perchè noi prestatori non possiamo riacquisire il credito spettante? Questi soldi che l’assicurazione dovrà erogare dove vanno a finire, perchè come dichiara il fascicolo il richiedente in difficoltà avrà l’assicurazione che pagherà al suo posto e in più il richiedente non risulterà nemmeno cattivo pagatore nella banca dati…….

    Attendo un riscontro dallo staff a riguardo….credetemi non è per polemizzare ma è sopratutto per trasparenza. Essendo io responsabile di un Punto vendita, assicurazione sul credito le ho vendute (CARDIF) e devo dire la verità, si impiegavano circa 6 mesi ma recuperavo il 100% del credito concesso. (Capitale + interessi).

    QUESTO passaggio credo sia molto importatnte per noi prestatori, perchè almeno per mia coscienza determina sia la quota da prestare nel mercato C e sia la percentuale di interesse che vorrei percepire.

    Grazie per l’attenzione
    Antonio

    • Carlo says:

      Il problema sta nel fatto che nelle convenzioni con le terze parti assicuratrici era previsto che la denuncia del sinistro fosse effettuata dal richiedente. Noi li abbiamo invitati a farlo, magari con non sufficiente insistenza, senza risultato. In questo momento stiamo ridiscutendo con i partner assicurativi e non so ancora se il problema sarà risolto. Aggiungo che avremo solo una classica protezione vita (malattie, incidenti, decesso), non troviamo nessuno che voglia assicurare sulla perdita dl lavoro in Italia …

      Carlo – Smartika Team

  • Il riprestito automatico attuale non mi convince affatto. Diciamo che un prestatore voglia fare una offerta per il 90% della cifra caricata sul proprio conto, con riprestito automatico, in modo da mantenere del denaro costantemente fuori offerta, quindi disponibile. Attualmente il riprestito non solo rimette in circolo il conto capitale e gi interessi versati sull’offerta, ma si estende anche al di fuori dell’offerta sino ad impegnare tutto il conto prestatore. E’ possibile sistemare la cosa?

    Una funzione che ho più volte richiesto: riprestito automatico di capitale e di una certa percentuale di interessi. Diciamo che un prestatore voglia prelevare dal proprio conto tutti i mesi il 50% degli interessi attivi, con RID sul proprio conto di appoggio, e ricircolare capitale e interessi restanti tramite riprestito automatico. E’ possibile attivare queste funzioni?

  • Ca32267 says:

    Finalmente siamo partiti.
    Volevo segnalare che in homepage c’è ancora il post del 29 febbraio e che cliccandoci non rimanda al blog.
    Se posso permettermi, la moderazione dei commenti al blog limita il dialogo tra gli utenti di questo sito. Se non si può fare altrimenti perché non aprire un forum?

  • Dario says:

    Carlo, ultima domanda, se come richiedente arrivo all’ultima parte dello step, quella dove se clicco ancora la domanda viene finalizzata e sottoposta a prima valutazione e poi dopo che la prima valutazione è positiva decido che il prestito non mi interessa più? è possibile revocare la domanda di prestito senza costi, prima che venga erogato? in quel caso risulta qualche informazione negativa sulla mia centrale rischi?

    • Carlo says:

      Sí e senza costi. Nel credit bureau resta annotato per 1 mese il fatto che hai fatto una richiesta sia nel caso di rifiuto all’erogazione che di rinuncia al prestito (vedi il pdf nella sezione Privacy)
      Carlo – Smartika Team

      • Ciro Oliviero says:

        Salve una domanda, quando lo stato della richiesta è in “valutazione” viene comunque segnalata in centrale rischi? o la segnalazione avviene solo dopo aver ricevuto conferma e contratto da firmare?

        • Tomaso says:

          @ Ciro Oliviero
          La segnalazione avviene all’atto dell’inserimento della richiesta di prestito sul nostro portale, prima, quindi, della data in cui compare in valutazione.

  • Dario says:

    Domanda il TAEG indicato come costo del finanziamento, comprende proprio TUTTE le spese? compresa la commissione dovuta a Smartika?

    • Dario says:

      ALTRA DOMANDA: se il richiedente di un prestito, ha cambiato casa da poco, deve per forza aggiornare il documento di identità prima di poter fare la richiesta con voi o basta scrivere l’indirizzo corretto nel form di inserimento dati?

      • Carlo says:

        inserisci l’indirizzo corretto nella form, ti chiederemo poi un’utenza o altro documento che certifichi il nuovo indirizzo

        Carlo – Smartika Team

    • Carlo says:

      sì, tutto

      Carlo – Smartika Team

  • cyberpol says:

    Ho una domanda:
    ho impostato come prestito massimo per il mercato B36 10€
    vedo che l’intera quota è in assegnazione a due diverse persone.
    Qualora il prestito divenisse effettivo i 10 € vengono prestati ad una sola persona oppure altri 10€ sono trasferiti al mercato B36 da un mercato più rischioso e prestati alla seconda persona?

    • Carlo says:

      Presterai ad entrambi 10 euro prelevati dalla tua offerta complessiva.
      10 è l’importo massimo che intendi prestare in B36 ma teoricamente potresti prestare l’intero importo in offerta solo sul mercato B36 se ci fossero solo richiedenti di quel tipo

  • Runner73 says:

    Vorrei portare un suggerimento / richiesta per quanto riguarda la schermata dove c’è il riepilogo dell’offerta di prestito. Nella colonna “Zona” o su una nuova colonna, sarebbe molto comodo che fosse riportato il valore numerico della percentuale corrispondente al limite superiore della zona d’incontro, in modo da poter fare un riscontro immediato di quanto il proprio tasso si differenzi?

  • Antonio says:

    Buongiorno a tutti i richiedenti…..
    voglio citare una frase che è stata scritta dallo Staff

    “I tassi che stiamo vedendo formarsi sui mercati Smartika ci dicono che andiamo a posizionarci con un Taeg estremamente competitivo, a conferma della bontà del modello”

    E’ proprio vero….. non so se si può fare ma vorrei pubblicare un confronto tra i tassi che ho appena fatto in internet

    Chiarendo che attualmente ciò che eroghiamo non prevede nessuna assicurazione e definendo il termine TAEG come percentuale di costo complessivo del finanziamento posso riportarvi questa tabella che confronta alcune società di finanziamento più un esperienza personale…
    Allora le società che confronto sono AGOSDUCATO SANTANDER E RATAWEB

    Per un importo di ” € 5.000″ in 36 mesi si sviluppano i seguenti TAEG
    SMARTIKA 6.4 % A+ INVECE IN 48 MESI 6.8%
    AGOS 8.9% INVECE IN 48 MESI 8.51%
    SANTANDER 11.15% INVECE IN 48 MESI 11.11%
    RATAWEB 11.51 % INVECE IN 48 MESI 11.45%

    Per un importo di ” € 8.000″ in 36 mesi si sviluppano i seguenti TAEG
    SMARTIKA 6.2 % A+ INVECE IN 48 MESI 6.7%
    AGOS 8.57% INVECE IN 48 MESI 8.19%
    SANTANDER 11.24% INVECE IN 48 MESI 11.20%
    RATAWEB 11.18 % INVECE IN 48 MESI 11.14%

    Invece per quanto concerne l’esperienza personale l’ho avuta con FINDOMESTIC che tramite internet dichiaravano un Taeg complessivo del 8.9% su importo di 8.000 in 48 mesi invece dopo aver inviato il contratto mi hanno contattato dicendo che tramite web non potevano erogare credito ma potevono gestire la pratica con tassi leggermente differenti e per un importo massimo di €5.000 (con implicazione di emissione di una carta revolving)…….sapete che Taeg mi avevano proposto?? L’attuale limite usura ovvero un taeg del 19.9% Ho immediatamente rifiutato ringraziando ma ho provveduto diversamente.
    Spero che questi confronti posso essere d’aiuto che Smartika è una realtà vantaggiosa, una community che offre davvero tanto.

    Saluti
    Antonio

  • m_romagnoli says:

    Niente in HomePage per la prima erogazione????

    🙂

  • DarioBasile says:

    Credito Assicurato per i mercati piu’ deboli.
    Questa e’ la priorita’…

  • trecalzini says:

    Domanda: dove si rilevano le offerte nelle quali si è, eventualmente, impegnati?
    Grazie

    • Carlo says:

      ciao trecalzini,
      per ora solo in le mie offerte / chi ho finanziato spuntando in assegnazione

      Carlo – Smartika Team

  • Carlo says:

    bella recensione di key4biz su smartika.it
    http://goo.gl/BvU5V

    Carlo – Smartika Team

  • Prottolo says:

    Un appello a tutti i prestatori:

    Non abbiamo ancora raggiunto la somma necessaria perchè la piattaforma possa prestare il massimo consentito, quindi non fate gli orsi smartikani, siate più generosi inviando denaro, ma soprattutto aumentando la quota massima per ogni offerta. Se tutti aumentassero l’importo prestabile di altri 10 euro raddoppieremmo gli importi disponibili.

    • Mauro says:

      Condividiamo,
      stiamo comunque inviando e-mail anche a qualche ‘orsacchiotto’ che magari ha il contratto stampato e firmato ma si è dimenticato di inviarcelo o a chi ce lo ha inviato ma non ha creato l’offerta 😉

      Mauro-Smartika Team

      • Antonio says:

        Vedo che la richiesta di prestiti è molto ma molto lenta, ciò accade per mancanza di capitali sulla piattaforma? Io personalmente sui Mercati A+ A e B ho alzato sostazialmente le quote ma il mercato C ho paura di farlo poichè con l’esperienza precedente mi sono scottato. Un altra domanda: In quale mercato abbiamo più difficoltà ad erogare?

        Grazie in anticipo
        Antonio

        Ps: Scusatemi se sto chiedendo spesso e volentieri un vostro interessamento.

        • Carlo says:

          non stiamo facendo azioni di spinta sulle richieste prestito in quanto già con pochi prestiti in più in valutazione ridurremo molto la capacità di comporre prestiti con un importo minimamente adeguato.
          Il mercato più debole è naturalmente C48. Stiamo preparando una visualizzazione che consenta di vedere l’importo massimo per mercato. Al momento un metodo un po’ lungo ma che ti permette di vederlo è questo: in Chiedi Ora imposti la richiesta a 15K€ e 48, nella schermata successiva in Modifica la richiesta fai scendere il cursore fino che appare una rata. Questo vale per A+48, poi puoi vedere cosa succede con i 36 e i 24 mesi. Cliccando su Scopri gli altri tassi puoi vedere per che importo compare la rata su ogni mercato.

          Carlo – Smartika Team

          • Antonio says:

            Ho seguito la tua dritta :-), e voglio condividere con il resto della community i dati che sono riuscito a rilevare. Con esattezza i dati che riporto qui di seguito, in maniera dettagliata, elenco a secondo il mercato e a secondo la durata quanto possiamo erogare attualmente

            a+24 €12.540 a24 € 11.150 b24 € 9.870 c24 € 7420
            a+36 € 11.560 a36 € 9.960 b36 € 8.980 c36 € 7500
            a+48 € 10.050 a48 € 8.710 b48 € 7.650 c48 € 6770

            Ecco quà! Questo è quanto possiamo proporre attualmente. (10€ in + 10€ in -)

            Allo staff se i dati non sono corretti perdonatemi….

  • darkpella says:

    Acccc…. io partecipo solo a 3, appen partiti e devo già inseguire….

  • Antonio says:

    X chi gestisce il sito ho una domanda.
    Nella schermata dove esce sia il numero di prestatori attivi e sia il numero di pratiche in valutazione tale dato può aumentare o diminuire solo negl’orari d’ufficio? O se qualcuno chiede un prestito in maniera automatica quel numero aumenta?

    Attendo vostre,
    Saluti
    Antonio

    • Carlo says:

      ciao Antonio,
      tutti i dati sono in tempo reale, ogni volta che accedi li vedi aggiornati

      Carlo – Smartika Team

  • lucaonline says:

    Essendo Smartika un istituto di pagamento a tutti gli effetti avete previsto di allargare la gamma di servizi o per adesso vi concentrerete solo sul social lending ? E’ prevista un’applicazione per i vari modelli di smartphones ?

    • Carlo says:

      Per ora concentrati sul social lending. Apps iphone e android sono più che desiderate ma al momento non ancora pianificate.

      Carlo – Smartika Team

  • Zaco says:

    Sito chiaro ed evidenza sia delle rate in ritardo breve che lungo.
    6 prestiti oggi sono già in assegnazione.
    Ottimo.
    Smartika la fenice rinasce con la tenacia degli smartiks!

  • Antonio says:

    Per il supporto tecnico……
    Sicuramente già siete informati che dalle 16.00 che se clicco chiedi un prestito la pagina non si apre. Qualche indoppo??

    • Carlo says:

      ora il processo di richiesta prestito è riaperto, abbiamo dovuto fare una messa a punto

      Carlo – Smartika Team

  • Antonio says:

    Evvai ……….Siamo partiti 🙂 Fantastico…….. attualmente sono 6 le pratiche in valutazione dallo Staff ed io sto partecipando a 5. Ottimo !!!!

    Questa ripartenza da lungo è stata da me attesa e finalmente ci siamo.


Per favore lascia un commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Current day month ye@r *